Più sicurezza per studenti e al parco, grazie all’accordo con i Rangers

Montebello2

Più vigilanza a Montebello Vicentino, grazie al progetto “Sicurezza integrata” voluto dall’Amministrazione comunale che ha incaricato la società Rangers di occuparsi di due servizi.

Il primo è a favore degli studenti e a sostegno della mobilità alternativa: si tratta della vigilanza all’attraversamento pedonale di viale Verona per gli alunni che al mattino vanno e tornano da scuola.

Il secondo affida ai Rangers l’apertura e la chiusura del parco Baden Powell, tutti i giorni compresi i festivi. L’orario di apertura dal 1° aprile al 31 ottobre va dalle 8 alle 23 e dal 1° novembre al 31 marzo dalle 8 alle 19. L’obiettivo è garantire la sicurezza di chi utilizza il parco, segnalare agli organi di polizia eventuali episodi di danneggiamento e quindi tutelare il patrimonio pubblico.

Entrambi i servizi sono già in funzione e il contratto ha la durata di un anno rinnovabile.

Montebello1

“Per quel che riguarda il parco – spiegano il sindaco Dino Magnabosco e il vicesindaco e assessore al bilancio Anna Cracco – abbiamo raccolto le segnalazioni dei residenti che indicavano la presenza di persone al suo interno anche in orario notturno e abbiamo trovato una soluzione che ci consentirà di garantire un maggiore controllo. La vigilanza all’attraversamento pedonale di viale Verona oltre che aumentare la sicurezza degli studenti permette incece di sgravare la Polizia Locale da questo servizio e agli agenti di concentrarsi maggiormente su altre attività di prevenzione sul territorio. Sono dunque scelte che sono a favore dell’intera collettività”.

Montebello3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...