Meno spese e inquinamento grazie alla sostituzione di tutti i 1450 impianti di illuminazione pubblica

IMG_6438

È iniziato da via Tevere e via Po ed entro fine agosto interesserà circa 650 punti luce in tutto il paese l’intervento di sostituzione di tutti i 1450 corpi illuminanti a vapori di sodio con corpi illuminanti a led.

Se ne occuperà il “Consorzio Stabile Energie Locali” nell’ambito della convenzione tra la Consip e lo stesso Consorzio per l’affidamento del Servizio Luce e dei servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni. La convenzione ha una durata di 9 anni e il Comune, per tale servizio, corrisponderà un canone annuo di circa 150.000 euro.

“Rispetto alla somma delle attuali spese per il consumo di energia elettrica e per la manutenzione ordinaria degli impianti – spiega l’assessore ai lavori pubblici Sergio Maraschin – risparmieremo annualmente il 15%”.

I vantaggi non saranno solo di natura economica, ma anche dal punto di vista ambientale. Una volta che tutti i 1450 punti luce saranno a led, si otterrà infatti un risparmio annuo di 397,39 tonnellate di CO2 immessa nell’atmosfera.

“Non daremo una mano solo alle casse comunali – sottolinea il sindaco Dino Magnabosco – ma anche e soprattutto all’ambiente. I punti luce a led determineranno un minor inquinamento atmosferico da parte del nostro ente. Riteniamo quindi di aver fatto la scelta giusta, per noi e per le future generazioni”.

IMG_6442

IMG_6448

IMG_6444

IMG_6443

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...