Due donne uccise in pochi giorni: bandiere a mezz’asta e appello dei sindaci

Cari concittadine e concittadini, cari ragazze e ragazzi, oggi le bandiere del Municipio sono issate a mezz’asta, in segno di rispetto verso una nuova vittima, giovane donna uccisa nel Vicentino.

Su iniziativa del Presidente della Provincia, noi Sindaci abbiamo deciso di agire in prima persona e in rappresentanza della nostra città, per condannare in maniera univoca ogni forma di violenza nei confronti delle donne e delle differenze di genere. Ognuno di noi è chiamato a dar voce alle sofferenze che non possono essere tollerate o nascoste, perché non ci sia più silenzio rispetto alle tante forme di violenza.

Vi invito a fare rete, ognuno di noi si può impegnare per far crescere il rispetto per la libertà di una donna. Riflettiamo sulle nostre azioni quotidiane, abbiamo cura e attenzione nel linguaggio che usiamo, coltiviamo in ogni bambina e bambino la cultura del rispetto, dell’impegno  e dell’accoglienza delle diversità.

Noi amministratori ci impegniamo  a promuovere concretamente la cultura del rispetto e a sostenere ogni forma di aiuto e sostegno verso le vittime di violenza.

Il Sindaco Dino Magnabosco.

#sempre25novembre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...